La certezza di un montaggio sicuro

Come riconoscere un montaggio sicuro?

Scopri quali sono i cinque passaggi principali per montare un parabrezza in maniera sicura. Non correre rischi: controlla sempre che queste condizioni siano rispettate.

la certezza di un montaggio sicuro

 

la certezza di un montaggio sicuro

 

    1. Utilizzo di materiali compatibili e conformi alle specifiche di installazione durante la fase di incollaggio. La tenuta è sicura solo se si usano prodotti ideati e brevettati per l’incollaggio dei parabrezza. I prodotti devono appartenere allo stesso ciclo di incollaggio ed è fondamentale verificarne la scadenza.
    2. Decontaminazione del nuovo cristallo da ogni traccia di silicone. I vetri durante il processo produttivo vengono contaminati con il silicone; perché la colla aderisca perfettamente al nuovo parabrezza è necessario decontaminare il cristallo prima dell’installazione.
    3. Rimozione accurata del cristallo danneggiato. Per un perfetto incollaggio del nuovo parabrezza, il vetro rotto deve essere attentamente rimosso dalla scocca e la stessa deve essere adeguatamente preparata per poter consentire un perfetto incollaggio del nuovo cristallo.
    4. Rispetto dei tempi. ll ciclo di incollaggio deve rispettare fasi e tempi ben precisi per garantire la massima sicurezza. Unico punto di riferimento per il settore automotive, relativamente alla tenuta del parabrezza in caso di incidente, è lo standard di sicurezza FMVSS212 stabilito dalla Federal Motor Vehicle Safety Standards.

“Le norme Federal Motor Vehicle Safety Standard (FMVSS) 212/208 sono le uniche norme rilevanti che riguardano la tenuta del parabrezza in caso di incidente. Lo scopo di queste norme è quello di ridurre lesioni e incidenti mortali adottando misure atte a prevenire l’espulsione dal veicolo dei passeggeri in caso di impatto. Le norme FMVSS 212/208 sono applicabili per passeggeri di auto, camion leggeri e autobus. I test di scontro frontale basati sulle norme FMVSS 212/208 vengono realizzati a 30 mph (48 km/h) e si concludono con l’impatto del veicolo contro un muro fisso in calcestruzzo. Le auto dotate di airbag passeggeri devono come minimo mantenere il 50% della superficie di adesione del bordo del parabrezza su entrambi i lati della linea centrale longitudinale del veicolo. I veicoli non dotati di airbag devono mantenere il 75% di adesione del bordo totale del parabrezza.”


  1. Ricalibratura dei sistemi ADAS. Le autovetture di ultima generazione possono essere dotate di sistemi di sicurezza ADAS (Advanced Driver Assistance Systems): perché funzionino correttamente è necessario ricalibrarli una volta montato il nuovo parabrezza.

la certezza di un montaggio sicuro

 

Ti interessa anche ...
La tecnologia al servizio della sicurezza
Gli ADAS sono dispositivi tecnologici che in caso di pericolo assistono il guidatore. Dopo un intervento d...
La ricerca di materiali di qualità è un lavoro costante
Cosa c'è di nuovo
Con le rigide temperature che stanno interessando tutto il paese, aumentano le richieste di assistenza per i cristalli auto: i dati Carglass® e i consigli su come proteggersi.
Il riconoscimento, che giunge dopo il Sigillo d’Oro come Campioni del Servizio, vede il leader dei cristalli vincere nella categoria Auto&Moto